SOCIAL NETWORK E LE AMICIZIE FASULLE

10 anni fa, su consiglio da amici, mi iscrivevo, con qualche dubbio a Facebook. Un passo nel buio a quell’epoca, ne sentivi parlare qua e la ma prima di provarlo..chissà.

In quegli anni, oltre agli amici veri o presunti, si chiedeva l’amicizia un po’ a tutti quelli che rientravano nei tuoi giri di interesse. Se ascoltavi musica DARK era logico chiedere amicizia con le varie PRINCIPESSA GOTHIKA, CIMITERIA, DARKWAVE, SISTERS OF MERCY QUEEN, DEATHRIDER eccetera. Tanti ti davano sta amicizia, soprattutto provenienti dai paesi anglosassoni ed era un’occasione per tenersi in allenamento con l’inglese. Alcune ci stavano anche a scopo matrimonio, amicizia ETERNA (con CIMITERIA). Se non le filavi ci restavano male, chissà se era vero.

In ogni modo le prime esperienze su Facebook erano state veramente esaltanti, davano emozioni nuove che prima non potevano assolutamente esistere. Il mondo virtuale…potevi parlare con tutti, dal Polo Nord all’Antartide. Dalla svedese alla cilena. una pacchia.

Da 10 minuti a 20, a un’ora a due. Gli smartphone, ovvero internet che viene a spasso con te era ancora poco diffuso se no poteva essere anche 12 ore su 24.

Così non serviva più andare in giro a fare nuove conoscenze: quelle virtuali rompevano di meno e potevi cambiarle continuamente. Appunto, CAMBIARLE. Così di tutte quei contatti di reale non ne rimaneva neanche una e notavo, con gli anni, che portava all’isolamento e alla solitudine. Le amicizie virtuali non erano come una carezza o un pugno reale.

Ad un certo punto ho scoperto nuovi interessi e Facebook è passato in secondo piano. Ho cancellato centinaia di “amicizie” tenendo solo quelle davvero storiche, degli esordi e gli amici, presunti o reali.

Sento che oggi Facebook è in calo e tanta gente se ne va approdando in altri social network. Da una galera ad un’altra. Vedi ad esempio Whatsapp e i suoi DAAANNN, notifiche, a ciclo continuo. Una volta gli SMS costavano e ne mandavi pochi, oggi puoi mandarne a oceani.

Su tutte le piattaforme social c’è un grande fratello che controlla e conserva tutto. Sa più lui di tutti i nostri familiari e amici messi insieme.

Basta solitudine, basta false amicizie, basta isolamento, basta social. Bello a parole, siamo tutti bravi a scriverlo ma…

VERSO UNA NUOVA UMANITA’

http://www.miglioriantivirus.it/notizie/dipendenza-internet-droga-moderna.html

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...