IL WEEK END FINISCE IL VENERDI’ SERA

Mi dispiace e provo una gran tristezza per le persone che lavorano a turni e il sabato e domenica, Natale, Pasqua, Capodanno. Questo crimine contro la persona umana, contro la famiglia e soprattutto contro la LIBERTA’ si diffonderà sempre di più e prima o poi toccherà anche coloro che hanno il sabato e domenica liberi.

LIBERI??

Dopo avere fatto anch’io lo schiavo turnista ho la “fortuna” di fare lo schiavo lunedì – venerdì.

Passato il trauma dei primi tre giorni e mezzo, appena il mercoledì pomeriggio si comincia a respirare un vento meno opprimente.

Poi giovedì bene, si pianificano, soldi e impegni permettendo, qualche progetto per il fine settimana, si sa che la schiavitù fa volare lontano con la mante…

Arriva il venerdì pomeriggio, fantastico ragazzi, via dalla galera, buon weekend o buon fine settimana.

Poi ognuno di noi a seconda di quello che aveva progettato nel servilismo lavorativo cerca di mettere in pratica quello cui aveva sognato.

Ma TEMPUS FUGIT. Il sabato mattina tira già un’altra aria, soprattutto se piove p c’è un tempo infame. Si sa che il bel tempo dura fino a venerdì mattina.

Il sabato pomeriggio c’è un’aria di trepidazione, la sera si cerca di fare quello che ci piace, anche stare in pace sul divano anche se meglio fare altre cose più interessanti.

La domenica mattina incomincia la tragedia. Dormo un pò di più o vado a fare un giro? Si sa che lunedì dovremo dormire di meno e non saremo noi a decretare quanto.

Domenica pomeriggio, de profundis. Il lunedì ci sovrasta come una spada di Damocle, domenica sera c’è la rassegnazione. Cerchiamo di vedere qualche luce nel buio drammatico che porta al dramma dell’inizio settimana.

IL FINE SETTIMANA E’ SOLO UN’IDEA DEL TARDO MERCOLEDI’

IL FINE SETTIMANA PER CHI NON FA IL TURNISTA FINISCE VENERDI’ SERA.

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

5 thoughts on “IL WEEK END FINISCE IL VENERDI’ SERA

    1. Ammazza skolio, mi dispiace. Il problema di queste nuove Alkatrazz chiamate sfruttamento lavorativo sono in continuo aumento. Se accetto OK, se no c’è la fila fuori dalla porta. Queste parole me l’ero sentite dire anche io

  1. Mi fai dimenticare di essere schiava anche Io! Mi piace troppo come scrivi, ironia sarcasmo a vele spiegate. Veramente sinceramente, non smetterei mai di leggerti. Gran dono il tuo.

    1. ahah grazie, che gentile. Cerco di scappare dalla fottuta monotonia sognando di scappare il più lontano possibile. Comunque non è vero per tutti quello che ho detto sopra. La massa gode nel fare vasche per i centri commerciali o con la consolle della play in mano o..horror, guardando le partite di calcio dei mercenari miliardari pallonari che se ne fregano di te, calciofilo. Prima o poi salterà fuori la soluzione vincente

Rispondi