KEEP CALM, BUONGIORNO MARZO

I canali e i fossi della campagna si perdono nella bruma del mattino.

Le cornacchie beccano tra le zolle, uno stormo di uccelli si posa fra le fronde di un boschetto sopra un piccolo rivo.

Tutto è silenzio.

 

1/3/2019

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

8 thoughts on “KEEP CALM, BUONGIORNO MARZO

  1. Ciao sono Bia, la tua breve presentazione mi riporta ai miei tredici anni di vita da pendolare su ferro! Mi manca il treno, alcune persone conosciute per caso sono divenute parte della mia vita…piacere di averti incontrato e buon avantieindietro!

    1. Ciao. Infatti non sarebbe neanche male, basta pensare che non è ripetitivo. E gli incontri casuali..poi logicamente ogni cosa è ancora più bella quando è finita. Come il bimbetto che piange perché non ha più il suo giocattolo che non se lo filava finché lo aveva presso. Così l’amore, il ricordo..blabalbla

      1. E’ più bella perché ora sono costretta a prendere l’auto…ed è fondamentalmente diverso, quel blablabla che mi manca!

Rispondi