SAKURA, COME IL FIORE DI CILIEGIO, TUTTO PASSA

Ciao, amici che seguite i miei pensieri, attenzione. Oggi sono accaduti casini in Nuova Zelanda, uno sparo ne segue molti altri, ma attenzione: SAKURA.

In Giappone il termine Sakura vuole dire fiore di ciliegio, in questa primavera anticipata ci sta.

Secondo la logica dei Samurai era l’essenza della vita, il fiore del ciliegio, meraviglioso, dura il soffio del suo distacco dal ramo. Un attimo.

Oggi in questo momento, il fiore del Sakura si stacca e ci dice che tutto è un attimo e poi muore.

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

8 thoughts on “SAKURA, COME IL FIORE DI CILIEGIO, TUTTO PASSA

      1. È vero!! Sakura insegna molto! E dobbiamo impegnarci a insegnare ai prossimi la saggezza e metterla in pratica con i fatti. Purtroppo questo mondo-società- è un po “pazza”…grazie per le tue belle riflessioni! Buonanotte!! ⭐️

Rispondi