UN’ EX MOROSA CHE SI RIFÁ VIVA IL PRIMO APRILE

Dove sei sparito? Ti sei dimenticato di me, che stronzo, i maschi sono tutti uguali.

Con queste dolci parole sono stato destato all’attenzione mentre facevo due passi per Venezia in attesa di tornate alle gloriose riunioni scolastiche. Il mittente era una ragazza con cui avevo avuto una breve storia alla fine dell’estate scorsa. Finta storia, tu ti rompi, io mi rompo, amen.

Godendomi questo primo aprile semi estivo, nella bellezza della città veneta, appena letto il messaggio, mi sono sentito molto felice e per nulla infastidito. È bello ricevere messaggi da vecchi amici che si fanno vivi loro senza che mi scomodi io. La reazione.. camminando fino al primo ponte del sestriere di Cannaregio mi siedo sulle pietre e penso a che fare, come rispondere in maniera decisa per sfatare che i maschi non sono tutti stronzi e che non ero sparito di mia spontanea volontà. Pensa e ripensa…risposta dolce no, risposta del tipo stronzo a chi no, ciaoooo bella come va no, che sorpresa pensavo proprio a te no, lo sai, sono proprio nella città dell’amore neanche. Perché svendersi così facilmente? Peccato che avevo letto già il messaggio, aveva già penso visto le spunte blu di Whatsapp.

Risultato non ho risposto ancora niente, mi sono reso conto che ci tenevo a rivederla ma per la logica dell’orgoglio sto perdendo forse uma buona occasione. Ogni lasciata è persa dicono, ma non era già stata persa?

La bella stagione avanzante penso faccia risvegliare pure la solitudine e la voglia di vedere e amare se no cosa? La dolce brezza primaverile che sa di vita e fiori chiama l’amore poco da dire.

In quanto alla risposta adesso la scriverò. Scusa non potevo rispondere perché avevo la batteria scarica e si è vero, i maschi sono quasi tutti stronzi ma io no, tu concederó l’onore di rivedere la mia brutta faccia. Smiley. Funzionerà? Probabilmente

Annunci

8 pensieri su “UN’ EX MOROSA CHE SI RIFÁ VIVA IL PRIMO APRILE

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...