INVIDIA E ROSICAMENTO IN SPIAGGIA

Ci sono due lei che prendono il sole, due lei non più al top della forma e guardano una coppia, forse coppia, forse due amici, trombamici, chi lo sa, che parlano, ridono, scherzano tra loro, si toccano complici. Lui è un bel tipo, non certo giovanissimo, forse un filo di pancia, ma va ben così. Lei, più giovane, in perizoma sta a pancia in giù, sopra nessun segno del costume.

Le due comari chiocciano sulla disparità visiva di certe coppie..lei sarà l’amante, lui uno che cornifica la moglie. Entrambi cornificano. Voce del verbo cornificare, secondo le due. Un po’ di vento solleva un mini tornado di sabbia che le investe. Chi sparlazza è servito. Aumenta la rabbia.

La lei della coppia gnocca si gira sul telo, bacia lui e si espone con il seno al sole, non sembra rifatta, ma per le due amiche o presunte tali sicuramente lo, Guarda che rotondità sospetta, siliconica, fasulla, guarda che esibizionista, una donnaccia (termine più strong). Il lui le bacia la fronte, gli angoli delle labbra, le labbra…uno spettacolo poco idilliaco per i coltivatori dell’invidia.

Andiamo al baretto, fa una delle due dando una gomitata all’altra. E così fanno, dando un calcio alla sabbia sperando che vada in faccia alla coppietta, magari sulle tette della tipa e invece, colpa del vento, finisce sul loro stesso telo. Mannaggia sfiga, dice una. Shit, dice l’altra.

Annunci

9 pensieri su “INVIDIA E ROSICAMENTO IN SPIAGGIA

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...