STORIE DEL PRATO

Il fulmine si fa sentire da lontano, fino a poco fa il sole ardeva caldo…

….gli uccelli si mettono a volare in circolo per poi scomparire nella foresta.

…le cicale smettono di frinire e tutto si fa silenzio nel prato….

…due bambine giocavano a palla sull’erba, ma una voce materna le ha fatte rientrare in una scarna casupola rurale….

…il cielo si è fatto rapidamente nero e ora pioviggina, anzi piove…

…il cagnone che correva sulla lieve salita della collina si è ritirato sotto una cascina e guarda steso sull’erba..E ora piove forte.

P.S. La mia escursione nel bosco se ne è andata al diavolo e me ne sto sotto una tettoia di una casupola in mezzo ad un vasto prato a scrivere queste parole aspettando che passi.

Albert, Montenero d’Idria ( Slovenia) 30/7/2019

Pubblicato da Povertà 🌟 Ricchezza

Sono attratto dalla cultura e dall'underground, Amo in maniera viscerale da sempre la Natura, le favole gotiche, le fiabe crepuscolari, il fantasy, i tramonti, la neve, i fantasmi, le situazioni balorde e divertenti e l'amore, che lo faccio raccontare a personaggi bizzarri inventati, in parte. Loro parlano per me

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: