L’ATMOSFERA SERALE CAMBIA…LA NOTTE ARRIVA TROPPO PRESTO

Stasera, tornando da un’afosa domenica al mare, mi sono messo fuori in giardino per la consueta lettura pre serale. Dopo una generosa dose di Autan, tanto da farmi sentire un tossico, apro un libro che parla di vecchie tradizioni della bassa Veneta, ma, cazzarola che buio.

Non si vede una mazza. Ore 20.25, quasi buio pesto, il sole se n’è andato da un bel po’ oltre il mare. La mia vicina che si lima, o almeno pare, le unghie nella semi oscurità mi guarda sospirando. Non ti pare che leggere fuori sia impossibile?? E..

..non accendere luci che non mi va di farmi divorare dai fottuti moscerini.

Siamo alla fine di agosto, penso, ma come…non era appena il tempo dei papaveri in fiore, la ragazza misteriosa del treno e i suoi silenziosi misteri…i primi tempi con la Stella rompiballe? Le sere che duravano a lungo…lungo e lungo?

Una cornacchia si appoggia ad un albero e gracchia. Guardo il cielo, stelle. Manco una cadente, ovvio.

L’estate volge al termine, con le sue libertà e le sue illusioni…troppo presto cavolo. Tutto passa troppo maledettamente presto.

Annunci

6 pensieri su “L’ATMOSFERA SERALE CAMBIA…LA NOTTE ARRIVA TROPPO PRESTO

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...