ORMAI CI SIAMO..ALLA FINE DELL’ESTATE

Sai, ormai ci siamo, singhiozza la Stella al telefono all’ora di pranzo. Oddio che succede, rispondo allarmato per questo anomalo comportamento della rompiscatole per eccellenza. Vieni a prendermi, andiamo al solito posto e ti spiego.

In auto se ne sta in silenzio, accarezzandosi le lunghe e sensuali gambe abbronzate. Giunti alla solita spiaggia si dirige con anda militare verso il solito chiosco e ordina la solita birra. Beve, guarda le onde del mare, beve, guarda per aria e infine me. Che hai da guardarmi, mi chiede con aria sospettosa. Sei tu che sei strana tutto il giorno. Stella ribeve e sospira. Non ci arrivi proprio eh. No, non ci arrivo, illuminami tu…

Lei apre le braccia e sbotta. L’estate sta andando al diavolo, siamo…anzi sono fregata. Addio mare, sole, libertá, birrette, sesso, amore. Ah, sarebbe questo il problema del tuo soffrire al telefono? Lei chiude gli occhi e fa una smorfia. Lo è, depressione al top. Mi metto a ridere. Ridi ridi, ribatte la Stella. Tra qualche giorno torni tra i tuoi marmocchi. Non rido più. Adesso ride lei, la perfida.

Scusa, di che sesso e amore parlavi prima? Adesso è Stella a non ridere più. Mi mostra la lingua. Ficcanaso. Scommetto che con un altro paio di birre ti sciogli. Risata…

…alla prossima

Albert, Muggia (Ts) 29/8/2019

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

12 thoughts on “ORMAI CI SIAMO..ALLA FINE DELL’ESTATE

      1. Settembre se è bello non ha paragone con nessun altro mese, solo per i colori che prende.
        Il mare per via delle correnti è straordinario, il sole è quello giusto, poca gente e gli odori cambiano. ( se è bello )

Rispondi