Sai, ormai ci siamo, singhiozza la Stella al telefono all’ora di pranzo. Oddio che succede, rispondo allarmato per questo anomalo comportamento della rompiscatole per eccellenza. Vieni a prendermi, andiamo al solito posto e ti spiego.

In auto se ne sta in silenzio, accarezzandosi le lunghe e sensuali gambe abbronzate. Giunti alla solita spiaggia si dirige con anda militare verso il solito chiosco e ordina la solita birra. Beve, guarda le onde del mare, beve, guarda per aria e infine me. Che hai da guardarmi, mi chiede con aria sospettosa. Sei tu che sei strana tutto il giorno. Stella ribeve e sospira. Non ci arrivi proprio eh. No, non ci arrivo, illuminami tu…

Lei apre le braccia e sbotta. L’estate sta andando al diavolo, siamo…anzi sono fregata. Addio mare, sole, libertá, birrette, sesso, amore. Ah, sarebbe questo il problema del tuo soffrire al telefono? Lei chiude gli occhi e fa una smorfia. Lo è, depressione al top. Mi metto a ridere. Ridi ridi, ribatte la Stella. Tra qualche giorno torni tra i tuoi marmocchi. Non rido più. Adesso ride lei, la perfida.

Scusa, di che sesso e amore parlavi prima? Adesso è Stella a non ridere più. Mi mostra la lingua. Ficcanaso. Scommetto che con un altro paio di birre ti sciogli. Risata…

…alla prossima

Albert, Muggia (Ts) 29/8/2019

Annunci

12 pensieri su “ORMAI CI SIAMO..ALLA FINE DELL’ESTATE

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...