STELLA E LE CHAT EROTICHE PARTE SECONDA

Oggi lascio io un messaggio vocale, la storia di ieri mi aveva messo curiosità. Mi aveva lasciato una leggera patina di gelosia, per dirla sinceramente. Nessuna risposta fino a quasi mezzogiorno. Chiama, rispondo. Sbadiglio. Ecco, il buongiorno delle ragazzacce, azzardo. Scusami, dice Stella con la voce roca, ho visto ora il messaggio. Non è vero, ho visto le spunte blu già tre ore fa. Uffa che balle, dice lei con uno sbuffo sibilante. Ci vediamo e parliamo? Solito posto?

Giunti al solito posto, il chiosco della spiaggia, aperto ancora per poco, Stella prende un caffè, niente birra. Per la prima volta. Poi prende il cellulare e titubante digita qualcosa e me lo passa. Si siede e accavalla le gambe mettendosi una mano davanti la mini per evitare di mostrare le mutande. Guardo il display e scorro le foto. Ehm, guarda solo in avanti, quelle indietro sono private. Troppo tardi, ho guardato un paio di quelle indietro. Lei mezza nuda e avanti una serie di uomini e i loro membri più o meno eretti. Mi prende una scossa elettrica e la guardo misto eccitazione e gelosia. Lei se ne accorge e mi prende il cell controllando. Con aria incavolata mi dà una pacca sulla gamba. Hai guardato anche quello che non dovevi? Chiamo due birre, lei annuisce passandosi la lingua sulle labbra e lasciando la mano dalla posizione precedente facendo vedere le mutande a tutti quelli che passano davanti. Se ne accorge, arrossisce, beve, se ne frega.

Dunque, cara la mia Stella, in ste chat di incontri, mi pare che oltre ad essere una vittima sessista, sei una provocatrice. Non so se incazzarmi o compatirti. Lei tracanna birra, fissa il sole rosso del precoce tramonto settembrino e alza le spalle. Sembrava stesse per piangere, ma non mi pare il tipo. Non ho fatto niente di male, poi mi hai già vista nuda, non ho niente da nasconderti. Sto giro tengo io le redini. E perchè ti selfi mezza nuda? O tutta nascondendo la faccia? Stella prende il bicchiere di plastica, salta giù dallo sgabello con un salto e mi da di spalle. E perchè voi uomini mandate foto di cazzi o tatuaggi o pance pelose o ce la menate che siete stronzi e ricconi? Che mazza centra con il discorso che ho fatto prima? Stella affonda i piedi nudi nella sabbia calda e si volta con aria di sfida.

Sei proprio tonto, forse anche noi piacciono le emozioni forti e provocare. Non lo sai che siamo sempre noi a condurre il gioco? La vita, il sesso e l’amore è tutto femmina, noi decidiamo e comandiamo. Guarda la ragazza del chiosco e i loro sguardi indicano altra birra, grazie.

Continua…

Annunci

2 pensieri su “STELLA E LE CHAT EROTICHE PARTE SECONDA

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...