LE DONNE IN CHAT

Oggi in treno mi dilettavo un po’ in chat, quelle di incontri, così per tenermi allenato nell’avere una buona sbatola e controllare il livello di far coinvolgere gli sconosciuti, le sconosciute in questo caso. Ebbene, leggendo i profili in genere, si capisce che tante cercano, anche se non lo dicono apertamente, quello che dovrebbe sollevare delusioni di vita o amorose.

Insomma, otto volte su dieci riesco a farmi rispondere perchè ho capito il giochetto di come farsi scrivere con argomenti interessanti. Poi si parla del più e del meno e infine si vede che fare. Di solito niente, non vado lá per finalizzare ma just for fun.

Prima mi scrive una tipa di Padova, si parla un’ora, una tipa intelligente, simpatica, molto carina, fico difficile trivarne cosí interessanti ma…!

Alla fine sto per scrivere un’ultima battuta e lei cancella tutta la chat. Io resto col cell in mano come un pirla. Una rarissima volta che ho detto, OK, questa la devo incontrare assolutamente.

La mia amica Stella, attualmente all’estero per oscuri motivi, mi avrebbe preso per il sedere una settimana. Ben ti sta, furbone (altro termine più volgare).

Sento già la sua voce nella mente…che fregatura, mannaggia…..

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

6 thoughts on “LE DONNE IN CHAT

  1. Chat on line ! ahahahah….E’ il solito giochetto, sono tutte belle , brave , buone, in cerca di coccole perche’ deluse dagli amori passati, ma poi bisogna arrivare al dunque e mettersi d’accordo sul prezzo … No perditempo !… ahahahah…! Sante donne !

Rispondi