DOPO UN LITIGIO CON LEI

Dopo la lite, lei ha chiuso la porta, l’ha sbattuta come una bomba. Sono rimasto a guardarla e mi sono seduto sul pavimento. Tutto nell’aria sapeva di lei e di noi. Ma ero rimasto solo io, di lei nessuna traccia. Forse non sarebbe tornata mai più.
Dopo un’ora mi sono alzato, ho preso al giacca e ho infilato il cellulare in tasca, dopo aver sperato in un whatsapp riparatore, ma non è mai suonato. Il cell è caduto a terra, il suono è rimbombato in casa, il suo profumo stava svanendo.
Sono uscito e ho cammimato un tempo che mi è sembrato infinito per il centro e le strade di periferia. Non mi ha cercato, non lo avrebbe mai più fatto.
Con il buio precoce di ottobre sono rincasato, senza fame, senza sonno, senza più una ragione.

Alberto, Venezia, 8/10/2019
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...