LA VAMPIRA NELLA NOTTE DI HALLOWEEN

Sarah la vampira, presunta tale, nella sua casetta nel bosco, che tanto oscuro non è, non tanto lontano dalla tangenziale, che quella horror lo è eccome, sospira di noia nella notte di fine ottobre che certe tradizioni chiamano Halloween. Nella notte delle tenebre assolute, ove Satana scatena tutte le sue forze e gli inferi gioscono nel celebrare la morte, Sarah aspetta sempre di trovare il suo pollo da azzannare.

Ma deve essere bello, un fusto, un figo. Niente bruttoni. Magari prima di infilargli i canini nel collo gradirebbe essere INFILZATA da qualche ALTRA PARTE, ovunque dove. Si..si, vieni ti attendo. Infilzami e ti infilzo.

Candele rosse e una zucca usata per scopi culinari, con dentro pure lá una candela, arrosano la sua bicocca di luci ed ombre. Giá si sente fremere, sogna le robe più perverse..suona la campanella di casa. È LUI! Sogghigna Sarah e battendo sul pavimento con i tacchi degli stivali spalanca la porta.

Quattro bambini, venuti per quella cavolata del dolcetto scherzetto urlano. UN MOSTRO VERO, VERO!! E fuggono lungo la stradetta poco illuminata.

Sarah rientra in casa e si guarda allo specchio. Sente una lacrima spuntarle all’occhio. NO, ALL’INFERNO! Sbraita e torna a fissare il buio per trovare il suo principe nero…nero nero.

Continua….

BAUHAUS 1981

A. 30/10/2019
Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...