Una casa di spettri

La mia casa dei sogni ha forma di torre e si trova in un luogo desolato, sotto alberi secolari. Il posto è riscaldato da un fuoco vivace che scoppietta in un angolo, accanto una tavola di legno grezzo. Sopra la tavola c’è un fiasco di vino di qualitá scadente e una forma di pane duro ma non spacca i denti. Come da tradizione semi gotica, non manca del formaggio. Al tramonto e di notte il fuoco è l’unica compagnia, quasi romantica, il crepitio delle fiamme. Ma non c’è solo quella presenza.

Ombre di spettri attendono di passare alla dimensione ove troveranno la quiete. Mi guardano o non guarderanno mai più.

Foto mie. 5/11/2019 Castello di Steinberg

Pubblicato da Povertà 🌟 Ricchezza

Sono attratto dalla cultura e dall'underground, Amo in maniera viscerale da sempre la Natura, le favole gotiche, le fiabe crepuscolari, il fantasy, i tramonti, la neve, i fantasmi, le situazioni balorde e divertenti e l'amore, che lo faccio raccontare a personaggi bizzarri inventati, in parte. Loro parlano per me

9 pensieri riguardo “Una casa di spettri

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: