Sotto la luna nel paese di Tenebra

Una rappresentazione del mondo moderno.

Nel mondo di Tenebra, la luce della luna, in qualche radura dell’immensa foresta, aiuta a trovare un barlume di orientamento. Ma i quattro punti cardinali sono avvolti nel mistero. I sentieri si perdono nel buio, a percorrerli si rischia di tornare nello stesso punto. Le foglie cadute degli alti alberi coprono i passi, nascondono le certezze, oscurano i sogni, fanno perdere il senno.

Nella radura del paese di Tenebra bisogna stare immobili, meglio accanto un fuoco amico se può accenderne uno. Aspettando un alba, se mai arriverá.

Puoi sentire solo il gelo che ti attraversa il corpo. Sono le presenze incorporee degli spettri. Chi lo sa, sa cosa si prova. Angoscia. Dura un attimo, ma non si può dimenticare.

Nella radura del paese di Tenebra, la gioia non è mai esistita. Non la si è mai conosciuta e non la si conoscerà mai.

Alb. 7/11/2019

Annunci

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...