Ricordo di te

In un giorno di pioggia al calar del sole di una giornata fredda e invernale ho guardato nel riflesso dei lampioni il tuo ricordo.

Chissà come mai certi ricordi vengono fuori quando tutto in giro è luccicante e festoso? Falsamente festoso? È lo stesso.

Nel riflesso dei lampioni c’eri tu, con quel tuo sorriso speciale, quelle tue mani inguantate che stringevano le mie. Che dire, non ci sei più lo so, ma i giorni freddi illuminati a festa ti riportano a me, nel profondo delle emozioni, dei sentimenti più veri.

La cosa bella è che mentre per me continuano a passare gli anni, per te no.

Sei sempre giovane e lo sarai per sempre.

In un giorno di dicembre, all’imbrunire, tu, io e l’eternità.

Alb. 12/12/2019 Mestre(Ve)

Pubblicato da Povertà 🌟 Ricchezza

Sono attratto dalla cultura e dall'underground, Amo in maniera viscerale da sempre la Natura, le favole gotiche, le fiabe crepuscolari, il fantasy, i tramonti, la neve, i fantasmi, le situazioni balorde e divertenti e l'amore, che lo faccio raccontare a personaggi bizzarri inventati, in parte. Loro parlano per me

16 pensieri riguardo “Ricordo di te

Rispondi a Povertà e Ricchezza Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: