Amore invisibile/Invisible love

Non potendo più parlarti nè avere un contatto umano con te, mi piace vederti come un viso che spunta dal buio e cerca di sussurrarmi qualcosa di infinitamente bello e dolce, forse le parole più belle che ogni essere umano piacerebbe farsi sentire dire…

….non potendo avere questa gioia allora mi piace immaginarmela così. Dalla penombra vedo il viso più bello e tenero che sia mai esistito. Solo per me. Me lo puoi dire anche se non puoi vedermi, baciarmi, toccarmi. Amami ancora, io ti vorrò sempre bene.

Perché tu sei unico e le unicità che si incontrano rimangono unite sia nella luce che nell’ombra.

Tua. Mio

Alb 12/1/2020 On the road tour

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

21 thoughts on “Amore invisibile/Invisible love

Rispondi