Strade, gente della bassa pianura veneta

Le stradine di campagna passano da un pioppeto ad un altro, passano sopra un canale e poi un altro. Canali, pioppeti, casali, villette all’infinito.

Passano accanto una casetta dove una donna guarda il monotono paesaggio appoggiata alla finestra. Sogna qualcosa, all’amore che spesso sosta all’osteria e torna mezzo ciucco o pensa a cosa cucinare per pranzo? Per sè stessa o per il moroso/marito ubriaco?

Una ragazza percorre la stradina in bici verso chissà dove o chissà chi. Un moroso l’aspetta nel pioppeto? O lo studio nella biblioteca del paesello stando magari tutto il tempo su Instagram?

Il paesaggio passa veloce. Mattina ed è subito pomeriggio nel Veneto orientale.

Alb 21/1/2020

15 pensieri su “Strade, gente della bassa pianura veneta

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...