Steffy (I) Prima storia, first scene 2019

Ci son delle robe che proprio non vanno giù alla Stefania o Steffy dipende da come le va la giornata. Con la Y fa anglosassone, quindi figo, Stef non le piace, il suo nome ancora meno. Bleah!

Chiamami Steffy o suicidati! Uno dei suoi motti preferiti.

Ma quello che non le va è la reputazione, cioè che è una donnaccia. Gli amici maschi la adorano, le ragazze la odiano. Forse l’essere una che ama la vita e divertirsi non va a giù alle sue EX amiche.

Cosa c’è di male se mi piace strafarmi di cicchetti e pomiciare con i ragazzi più gnocchi? Cosa c’è di male se sono più sexy delle altre e non me la tiro tanto?

Discute al cell con il suo amico del cuore, il suo confidente. Lui l’ama follemente si ucciderebbe per lei, ma Steffy non gliel’ha manco fatta vedere in foto.

Neanche in una fake picture.

Mostro una patata qualsiasi mica è la mia, nessuno se ne accorgerebbe. Ma niente, Steffy è perfida e sa ottenere tutto quello che vuole con un battito di ciglia o un bacio mimato…

….al tonto di turno, per scroccare, per avere tutto gratis…e viene esaudita…

Continua…

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali, dal disagio sociale e la tematica giovanile. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, scrivere qualche riga qua e là su temi giovanili, personaggi femminili tragicomici e un po vintage, perchè mi piace così. Ad maiora

4 thoughts on “Steffy (I) Prima storia, first scene 2019

Rispondi