Dov’è il luogo dei sogni?/Where’s the place of dreams?

Ho dovuto affrontare le distanze per avere la libertà.

Ognuno ha il luogo dei sogni o più di uno. Non so se necessariamente siano dei luoghi fisici, materiali oppure uno stato dell’animo in beatitudine, senza affanno, senza stress.

Dubito che questo luogo esista se non nel mistero post mortem, ma non è questo l’argomento dello scritto.

Ci sono dei luoghi meravigliosi con case meravigliose siti in posti meravigliosi dove ogni cosa dal punto A al punto B, dallo Zenith al Nadir, vanno a meraviglia.

Questi luoghi meravigliosi compaiono come per magia, nei momenti di scazzo assoluto o situazioni tristi della vita che non necessariamente debbano contenere una tragedia reale.

Andare al lavoro, se ce n’è uno e se non ci piace, andarci insomma può essere una tragedia. Sopportare un partner seccante o non averne uno proprio, può essere seccante lo stesso.

Dipende…

…..E allora?

Allora come per magia, in questi casi, compare il luogo dei sogni, la casa fighissima sotto una palma, la casa del nonno di Heidi, la carriola di soldi che atterra dal cielo, la manna del vaso di Pandora o…o..

Arrivato a questo punto della vita, io non so se esiste questo fantomatico luogo dei sogni.

Se è un bluff per meglio sopportare le cose seccanti, tipo pessimismo di Schopenhauer, oppure basta solo..

….basta solo avere coraggio e affrontare le distanze per andare a vedere.

Varcare le distanze, che parole stupende, da brividi.

Perchè all’apparenza è tutto così complicato quando in verità basterebbe poco senza partire per nessuna distanza? Più i vent’anni si allontanano, più me lo domando.

Ascoltando Dreams come true by Steel Vengeance 1985 Call off the dogs album

Alb 24/2/2020

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

10 thoughts on “Dov’è il luogo dei sogni?/Where’s the place of dreams?

  1. salve, bel post.
    Sonoalla disperata ricerca di un Blogger/scrittore che had tempo a disposizione per scrivere il mio memoir. Amore di Dio per me. Ho avuto una vitatravagliata e difficile. Conosci qualcuno? Non ho denaro ma credo che sarebbe possibile con un po di fortuna a farlo pubblicare (DREAMING) se possibile puoii chiedere ai tuoi amici, spero non ti dispiaccia se ti do del tu, sonoanziana. Please check my Bio e, lease Help me find someone that might be interestend in a love story where Christo e’stato ed e’ vicino tutta la mia vita. Scusa in disturbo, un abbraccio,
    Patrizia, Child of God

Rispondi