Steffy e la Zona Rossa/Steffy and the Red Area (XI)

Steffy ha appena appreso che la sua provincia è inclusa nella zona rossa. Stop, bloccata a casa, bloccata nella sua inutile provincia.

Aveva sentito alcuni suoi amici, amiCHE quelle no, l’hanno messa sulla lista nera già da un bel pò non condividendo la sua visione godereccia della vita. Gli amici avevano detto, guarda Stefania, Steffy prego, ah si scusa, che sei inclusa nella zona del contagio maggiore. Ma io non…non..io non….cosa..come..perchè…

CAZZAROLA! #@##@!!!

E altri insulti degni di una regina decaduta. In preda all’ansia corre in salotto e salta sul divano dove sta seduto suo padre. Il padre per poco non cade a gambe all’aria a causa dell’impeto inusuale della sua strana creatura. Ma Stefania, cazz, porca putt……stai attenta! Steffy non lo corregge sul nome, ora non importa.

Il telegiornale non lo guarda mai, roba da sfigati. Il mondo dell’informazione ora è tutto sul web, solo i vecchi lo guardano, ma ora..ora…ora..tutto confermato. Zona rossa, contenimento del contagio. Guarda suo padre con aria afflitta. Lui la fissa e alza le spalle. Stefania, fai la brava, sono tempi duri. Evita di andare a fare la scema in giro per centri affollati, come tuo solito.

Lei alza le spalle a sua volta e torna in camera con le mani in tasca. Molto risentita.Si siede sul letto e fissa il soffitto. Io vado a fare la scema? Io sono una scema quindi! Sarebbe questa l’opinione che hanno di me? Guarda il suo riflesso, il suo bel viso ammaliante da gatta ammaliatrice e la sua figura super sexy un po’ sciupate per essere stata poco desiderata ultimamente. Poco usata? Poco desiderata?

CAZZAROLA! #@##!!@#@#@@@!!!!

Vede una chiamata del suo spasimante per eccellenza, il Beppe. Il suo pronto è una specie di ringhio. Senti Stefania..ah scusa Steffy. Lei bofonchia un non importa, chissenefrega a denti stretti. Stai bene? Ho sentito che siamo nella zona del maggior contagio. Già, così pare, replica lei fissandosi lo smalto dei piedi. Da rifare, pensa, ma per chi?

CAZZAROLA!!!!! @#!!!@#@!!!!!

Intanto che lei si controlla che ogni parte del suo corpo sia da sballo per qualsivoglia incontro improvviso con qualche fico, Beppe le elenca tutte le possibilità e il pericolo del contagio. Steffy, come in trance, metabolizza i messaggi e fa una specie di riassunto mentale finchè sbotta. Pensi che sia pericoloso??? Beppe conferma e aggiunge previsioni complottiste da terza guerra mondiale. Stai attenta, il suo messaggio finale. C’era anche un ti voglio bene, ma lei ha stoppato la conversazione al T.V…..senza B.

Aveva già messo sul letto un completo all’ultimo grido e stivali da cavallerizza, tacco alto, completo che fa girare la testa agli uomini, specie quelli con la morosa a fianco. Adora provocarli e vedere lo sguardo di odio che la compagna/moglie/amica le lancia contro. Ci sguazza alla grande.

Ma ora, andare in centro a negozi, magari in quel figo bar da aperitivo, con la A maiuscola, come Dio comanda, in mezzo al casino…

Un brivido di timore e smarrimento la pervade. Non so..non so…magari restare a casa, esco dopo, chiamo quello, no anzi e se ha l’influenza pestifera?

CAZZAROLA!!!@##@!!!!!!!!

In solidarietà agli amici confinati nelle zone rosse.

Albert 8/3/2020

u

Pubblicato da Povertà 🌟 Ricchezza

Sono attratto dalla cultura e dall'underground, Amo in maniera viscerale da sempre la Natura, le favole gotiche, le fiabe crepuscolari, il fantasy, i tramonti, la neve, i fantasmi, le situazioni balorde e divertenti e l'amore, che lo faccio raccontare a personaggi bizzarri inventati, in parte. Loro parlano per me

16 pensieri riguardo “Steffy e la Zona Rossa/Steffy and the Red Area (XI)

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: