Stella e le sue lezioni di verità assoluta/ Stella and her lessons of absolute truth

Dunque dunque, lo sai che non voglio interrompere la tua proficua quarantena ma ti voglio rompere le balle lo stesso. Sai che adoro rompere, vero?

Stella riappare in videochat dal suo eremo crucco bavarese con la sua chioma bionda tutta bagnata. Si, cocco, ero a farmi la doccia per te ed apparire nella mia versione erotico sensuale….

….perché sono sensuale ed erotica vero? Stella si mette a ridere con la sua mimica adorabile da TI DAREI UN MILIONE DI BACI. Lei mi fissa dalla camera del telefono con i suoi occhi blu e si toglie una ciocca bionda dalla fronte. Si fa seria. Ascolta quello che dico e pensaci sopra bene. Dimmi bellona, faccio io, devo prendre i pop corn?

Stella fa una smorfia. Dico sul serio, tonto, ascolta.

Lo so che stare a casa in quarantena è una rottura di palle estrema ma guarda l’altro lato della vita. Ora ti senti in galera e quando finirà la faccenda cosa pensi succederà? Penso che si tornerà alla normalità, genio. Replico io senza battere ciglio.

Stella ride perfidamente. E cosa sarebbe questa normalità? Non è forse il ritorno in un’altro tipo di galera? Da una fottuta galera ad un’altra. Dalle stalle alle stalle. Sto sbagliando forse?

Maledetta mocciosa intrigante, penso guardando mentre si spazzola i capelli canticchiando con finta indifferenza. Ma Stella capisce quello che sto pensando e mi fissa appoggiando la spazzola sulle ginocchia.

Pensaci e pensaci bene. Ora hai tempo di mettere ordine nella vita e scegliere cosa è giusto per te. Quando tornerai in quell’altra fottuta galera non avrai tanto tempo. Usa questa epoca per elaborare una strategia invece di cazzeggiare.

Il tempo non torna indietro. Ora o mai più.

Stella sparisce dal display del telefono e la sua voce rimbomba nella stanza e nella mente. Dirsi è più facile a farsi o il contrario?

Listening to Andy Taylor – Night train 1987

Albert 25/3/2020

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

7 thoughts on “Stella e le sue lezioni di verità assoluta/ Stella and her lessons of absolute truth

Rispondi