Alternative Oscure/Obscure alternatives

Toc toc chi è? Nessuna risposta. Toc toc, posso entrate? Toc toc, c’è nessuno? Nessuna risposta. La porta del destino si trova in fondo al lungo corridoio della casa lunare, dal soffitto molto alto, dall’oscurità che si fa sempre più fitta man mano che si prosegue nel cammino incerto.

Si trovano delle porte laterali, ma nessuna si apre, nessuna ha una maniglia. Forse non esistono neanche le porte, le alternative per fuggire…

…forse sono disegni della mente, suggestioni del subconscio, come quando si è in un incubo. Sembra di avere le gambe di piombo, cemento al posto dei muscoli, dolore al posto di ogni gioia.

La porta in fondo al corridoio infinito rimane sorda ad ogni richiesta, ad ogni sussurro, ad ogni tentazione. Forse si aprirà, forse no. Chi può stabilire come e quando ciò accadrà? E se accadrà cosa si trova oltre la soglia? La risposta ad ogni domanda, buona o cattiva che sia? La fine di ogni illusione? Un salto nel buio?

Sembra che oltre la porta della casa lunare non ci siano buone notizie, ma solo alternative oscure. Le alternative oscure che decretano:

  1. la non speranza
  2. la non certezza
  3. l’assoluta insicurezza
  4. la risposta definitiva

Albert 7/7/20

Per il titolo grazie a David Sylvian e ai Japan nell’omonimo album del 1978

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

3 thoughts on “Alternative Oscure/Obscure alternatives

Rispondi