Tarda estate/Late summer

Il vento alla foce del fiume soffiava da nord est sui nostri corpi appoggiati sugli scogli, come inerti, abbandonati al pensiero della fine della bella stagione.

Come un riflesso telepatico ci girammo nello stesso istante a guardarci, dall’alto in basso, capendo senza aprire bocca che sarebbe stata l’ultima volta…

…il vento avrebbe portato in mondi sconosciuti le nostre promesse.

Un istante dura l’estate, un istante dura ogni sentimento puro.

Un istante siamo.

Albert 11/9/2020

Pubblicato da Povertà 🌟 Ricchezza

Sono attratto dalla cultura e dall'underground, Amo in maniera viscerale da sempre la Natura, le favole gotiche, le fiabe crepuscolari, il fantasy, i tramonti, la neve, i fantasmi, le situazioni balorde e divertenti e l'amore, che lo faccio raccontare a personaggi bizzarri inventati, in parte. Loro parlano per me

5 pensieri riguardo “Tarda estate/Late summer

Rispondi a siogiovanni Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: