Le mani # Hands

Con le mani ho stretto altre mani, ho preso una penna in mano per scrivere, ho usato le estremità per scrivere storie battendo su tasti…

…le ho roteate per aria per esprimere concetti, le ho intrecciare dietro alla testa per sottolineare spacconeria o noia, le ho usate per abbracciare e per accarezzare. Qualche volta in maniera sincera qualche volta per opportunismo.

Ho usato le mani per prendermi il viso, appoggiare i gomiti su un prato e disteso nell’erba guardare lontano fino a notte.

Quanti momenti scolpiti nella memoria delle mani, come cicatrici di vita vissuta, come lacrime di memoria amata/odiata.

Albert 20/11/2020

Pubblicato da Povertà 🌟 Ricchezza

Sono attratto dalla cultura e dall'underground, Amo da sempre la Natura, le favole nordiche, le fiabe crepuscolari, i tramonti, la neve, i fantasmi, le storie legate all'adolescenza e all'essere giovani, narrando in prima persona avvenimenti e avventure dei cosiddetti "bei tempi" La cosa più bella è dare emozioni e gioia, questo blog è nato per questo.

20 pensieri riguardo “Le mani # Hands

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: