Narrativa @ LE MUTANDE ROSSE @ Storie degli anni 80 @ Racconti Brevi @ Adolescenti e ragazzi avventure

Insomma per capodanno si devono indossare mutandine rosse…

…rosse proprio rosse? Rossissime, portano fortuna, entriamo nel nuovo decennio e deve essere un decennio di C U L O!!
…e di era data una manata sul sedere.

Valentina, una nostra compagna di classe che non aveva mai amato girare per il giardinetto il sabato pomeriggio…

…meglio andare in centro a guardare vetrine e sognare di fare shopping, i soldi sono un’utopia…

insomma Valentina aveva imbastito una solida amicizia con la Michi, cementificata dall’amore per il solito Vasco, si sa…
…Dio li fa e poi li accoppia.

La Silvia, l’altra VAMP della nostra banda aveva trovato quell’intrusione con notevole sospetto.

Temeva di essere esclusa dall’esclusiva dei discorsi modaioli e di tendenza che le altre smorfiose tipo appunto…

…Michela e QUELLA ROMPI della Katia, grezze in tutto e per tutto, due maschiacci, non potevano assolutamente reggere con la sua conoscenza.

Sua madre aveva tonnellate di riviste di moda e non si perdeva mai nessun programma televisivo inerente alle ultime trovate delle VIP della TV.

(inutili menate per povere deficienti, secondo suo padre, ma papà stai zitto che non capisci niente – botta/risposta )

Quella stramba della Vale insomma le stava rubando la piazza e anche gli occhi dei maschietti della banda, niente di che, per carità, anche loro hanno diritto a vivere o per scroccare loro sigarette…

…il Piero però…beh…il paparino con sei conti correnti in Svizzera, pensaci sopra Silvia amore, certi treni passano una volta sola.

Allora ragazze, continuava frizzante la Vale, per capodanno dobbiamo indossare mutandine rosse, chiaro? Arriva il 1990, cambia il decennio, dobbiamo partire in bomba…

…si, una bomba di culo e nel culo, aveva aggiunto la Katia sghignazzando.

Sei proprio volgare e zoticona, aveva sbuffato Valentina cercando occhi di approvazione tra le sue compagne, ma a parte la tenebrosa Michela, le altre si erano messe a ridere.

Sceme! Checco però si era avvicinato timidamente alla Valentina e le aveva sussurrato balbettando, beh se vuoi…vengo con te a…a…s…sceglierle.

Proposta respinta subito al mittente, ma chi ti vuole, MANIACO sessuale. Già, maniaco, aveva aggiunto Michela sbuffando fumo di sigaretta per aria…

…hai la faccia di uno che va a rubare mutandine da donna per collezione! Per poi farci chissà cosa…

Altra risata generale, stavolta anche da parte dei maschietti, il Checco rosso per la vergogna e per la rabbia.

Andate a prenderlo sapete DOVE, ragazze stupide!
Si, per te siamo stupide perchè non te la diamo, anzi nessuna te la da!
Altra risata, il nostro povero amico sepolto.
Women power bello, gli anni Novanta sono nostri, voi maschi siete finiti!

Per capodanno avremmo dovuto andare a casa di un nostro amico, era di moda vestirsi con abiti floreali, camice ricamate, braghe jeans con banda ricamata laterale…

…così diceva il protocollo modaiolo, molti di noi avevano deciso di seguirlo.

Le ragazze, chi poteva venire, forse avrebbero seguito i consigli della Vale e si sarebbero messe mutandine rosse, magari sexy e raffinate.

Nessuno…probabilmente…le avrebbe viste…
…forse grazie a qualche bicchierino…si favoleggiava ce ne fossero parecchi e sostanze speziate fumogene illecite..si diceva…lo sarebbe stato.

Verso gli anni Novanta, un nuovo decennio, una nuova vita.

Albert 27/12/2020

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

11 thoughts on “Narrativa @ LE MUTANDE ROSSE @ Storie degli anni 80 @ Racconti Brevi @ Adolescenti e ragazzi avventure

Rispondi