ELETTRICA SCOLASTICA EROICA @ Ragazze di provincia si difendono dai bulli a scuola con calci e pugni

 

ELETTRICA SUBISCE IL BULLISMO A SCUOLA 

 

Attacca o sarai attaccato.

Attacca, attacca, attacca per fare capire chi sei.

Attacca per difenderti.

I ricordi scolastici della rossa Elettrica erano davvero pessimi e nello stesso tempo esaltanti, ma solo per fattori di…pugni e calci.

Ele aveva già dovuto sperimentare di essere stata cresciuta senza nessuna figura paterna, il buzzurro non l’aveva neanche riconosciuta alla nascita, era fuggito a gambe levate.

Sua madre non aveva mai detto una parola su di lui, sua nonna scuoteva la testa come per dire parliamo di altro, la mamma pensava più ai nuovi fidanzati che a lei.

Sua mamma le aveva dato quel nome che era stato più una condanna che una vanità di originalità.

Una ragazzina taciturna che si faceva i beati AFFARI SUOI. Farsi gli affari propri però era un atteggiamento originale, poco conforme alla massa.

Questo però non poteva andare bene ed essere accettato per i suoi coetanei che l’avevano presa di mira ben presto.

Ehi Elettrica ma se vengo vicino a te prendo la scossa?

Ti conviene tingerti i capelli, le rosse sono brutte.

Perchè rimani sempre da sola? Ele taceva.

Senti Elettrica, ma se qualcuno ti scopa rimane fulminato o gli prende fuoco il coso?

E giù a ridere e darsi colpi di gomito o pacche sulla spalla quando la vedevano. La tribù dei vigliacchi godeva se la rossa si metteva a piangere, se scappava in classe a nascondersi sotto il banco, se i professori facevano finta di niente, si voltavano dall’altra parte, se ne fregavano.

 

ELETTRICA E LARA CROFT

LARA CROFT MAESTRA DI RIBELLIONE E DI VITA

 

 

A casa Elettrica non diceva niente, rimaneva taciturna, piangeva da sola in camera. Si era fatta regalare una console per i videogiochi e aveva scelto Tomb Raider come suo preferito.

Ci giocava senza sosta, faceva giusto i compiti e poi giocare e giocare. Non usciva, non gliene fregava nulla. Lara Croft insegnava e Elettrica imparava.

Avventura, mondi meravigliosi, azione, guerriglia, strategia, coraggio. CORAGGIO! DETERMINAZIONE!

Agli occhi della rossa teenager si era aperto un mondo, virtuale vero, non c’era nulla di paragonabile con la vita nella bassa pianura padana però Lara Croft inseguiva il suo obiettivo, non si faceva mettere i piedi in testa, vinceva!

Se ce la fa lei, anche io maledizione, aveva detto un giorno Elettrica dandosi un pugno sulla mano.

Era andata con sua madre a fare shopping di abiti militari, sua madre aveva fatto osservazione che non erano abiti propriamente femminili ma la figlia aveva replicato che erano invece perfetti.

Tornata a scuola i suoi “compagni” di classe l’avevano subito presa di mira, guardate Elettrica va in guerra.

Uno si era avvicinato a tiro, Elettrica con gli occhi di Lara Croft gli aveva mollato un pugno in faccia, nemico a terra.

Un altro, il più bastardo, si era avvicinato, calcio nelle palle, due a terra, il terzo aveva fatto per fuggire, lo aveva inseguito e gli era saltato sopra tempestandolo di pugni.

L’insegnante di italiano era intervenuta per portarla via, tac, si era beccata una sberla. Giù le mani, stronza o sei morta.

PERFETTO!

Così però non era per gli insegnanti, per i genitori dei ragazzi, per il preside, per tutti. Quella ragazza si era rivelata una psicopatica pericolosa, quindi…andava tenuta d’occhio, mandata in manicomio, sedata con farmaci, sospesa, mandata via.

Elettrica si era sentita orgogliosa e fiera di sè. Si era difesa.

 

Mamma, ho difeso la mia dignità! Da quel giorno nessuno aveva più osato prenderla in giro e fare battute sceme.

Fate pure le vostre osservazioni su di me alle spalle, aveva sibilato una volta in classe, ma se sento e vengo a saperlo, so dove venire a prendervi.

E non ci sarà pietà.

Le ragazze l’ammiravano, alla fine si era si isolata, ma aveva creato un esempio. Come il coraggio e l’azione spezza l’omertà e il bullismo.

 

Albert 13/6/2021

http:/https://www.youtube.com/watch?v=BtHYNLWJQa4

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

14 thoughts on “ELETTRICA SCOLASTICA EROICA @ Ragazze di provincia si difendono dai bulli a scuola con calci e pugni

  1. Grande Elettrica <3
    Comunque è vero quando sono piccole le rosse vengono prese in giro, ma da grandi piacciono 😀

  2. Reagire! Grande elettrica😊 e se vuole.. guarda che ieri avevo un abito verde (e stile) militare che secondo me.. le piacerebbe 😂😂😂😂
    🌻

Rispondi