LA RIBELLIONE GIOVANILE NEI DISCORSI DI GIOVANI YUPPIES @ Storie ideali giovanili di ragazzi di periferia

Nell’estate caliente, fuori dal bar Stella, i ragazzi dell’ex IV B sperando V B si godevano il fresco dell’ombra dei platani e di qualche rara birra dovuta alle scarse paghette genitoriali oppure alla bontà di qualcuno con la grana…

La media borghesia dei commercianti, delle botteghe rionali. Non mancava il denaro, i loro bravi figlioli ne avevano da spendere.

Il bel Piero, che faceva parte di questa congrega privilegiata, paparino ricco sfondato, era spesso il nostro sponsor. Offriva spesso da bere, alle ragazze, il ciuffo ribelle…

Il ragazzo yuppie che parlava spesso di necessità di rivoluzione marxista leninista di stampo cubano. Fidel Castro e Che Guevara, amici e compagni.

Il fulgido esempio della morte in battaglia del Che, assassinato in Bolivia dalla reazione imperialista a stelle e strisce…

Vamos a matar por la revoluciòn.

Dal momento che il sempre bel Piero vestiva sempre all’ultima moda ed era l’ultimo pulpito della predica socialista cubana, veniva spesso deriso e preso in giro da noialtri che appartenevamo alla media bassa borghesia di stampo operaio.

Senza esagerare ovvio, era abbastanza permaloso e se si incazzava finivano le birre a gratis.

Ascoltavamo comunque con piacere i suoi convinti sermoni rivoluzionari perchè era buffo, ci faceva divertire quando inveiva contro i borghesi ricconi che sfruttavano il popolo, quindi ribellarsi contro sè stesso. Contro i suoi vizi.

Sarebbe bello vederti povero sul serio.

Sono pronto ad immolarmi per la causa.

Seeeee se, come no, a parole tutti leoni poi a fatti tutti gran coglioni. Risata generale.

Piero sul momento se la prendeva ma durava poco.

Ideali giovanili a volte si scontrava con le fazioni opposte e nascevano provocazioni, talvolta scontri. Certi scontri finivano dietro i banconi delle osterie, a vino e sfottò. Raramente a botte o a lame

Forza Cuba!

Albert 15/7/2021

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, incontrare, amare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, cantare per la gioia dei vicini e scrivere qualche riga qua e là. Perchè scrivere crea emozione e spero anche la dia anche all'errante approdatore di questo spazio. Ad maiora

10 thoughts on “LA RIBELLIONE GIOVANILE NEI DISCORSI DI GIOVANI YUPPIES @ Storie ideali giovanili di ragazzi di periferia

        1. Magari, però devo ammettere che il nostro lavoro fa questo effetto, teenagers forever 😉

  1. Figlia di operaio all’ascolto! 🙋‍♀️
    Quel disco l’ho distrutto! Lo metto su ogni volta che devo scrivere ed ecco.. è partito anche ora 😁

    1. Eheh so, quando è uscito me lo sono fatto regalare per Natale di qualche svariato anno fa. Due anni dopo di quando è uscito ufficialmente x svelare l’arcano ahah😄. Mi piace quello che dice Emiliano Zapata,nel 1915, voce sua originale, fatto.poi fuori da sicari ovviamente 🤔

Rispondi