IL FUMO PASSIVO NEI BAR DEGLI ANNI 90 @ Storie e avventure di ragazzi di periferia nei bar rionali degli anni 80 e 90

 

 

FUMO DI SIGARETTE KILLER SERIALE

Nonostante Stella avesse pregato di non fumare davanti al banco del bar niente da fare.

I clienti che si fermavano al bancone a consumare alcolici, caffè e altro si fermavano anche a chiacchierare tra loro ed accendersi sigarette a ciclo continuo.

La giovane barista bionda doveva vuotare spesso i posaceneri. La cenere volava un pò qua un pò là, il fumo anche sul suo viso, sui suoi capelli, nei suoi polmoni.

Minava la sua salute, metteva una croce alla pelle vellutata e i capelli soffici della giovinezza. Adesso che era tornato il freddo non poteva più tenere aperta la porta e le finestre. Tutto ben sigillato, al caldo. FUMO CALIENTE!

 

I CLIENTI NON SPENDONO E FUMANO IN BAR

STELLA SI ARRABBIA

 

E guarda là quei lazzaroni che bevono un caffè e rimangono là seduti a cazzeggiare tutto il pomeriggio a fumare.

Stella Stellina era uscita da dietro il banco inviperita e si era diretta verso un gruppetto di uomini di mezza età. Se non consumate nulla almeno andate a fumare fuori, porca miseria. Guarda che nebbia!

Gli uomini si erano messi a ridere, dai Stella non arrabbiarti, fuori fa freddo e poi abbiamo pagato. Da oggi metterò tariffa minima per stare dentro a fumare TOT SOLDI!

Il buon Tango, al solito livello di ubriacatura era andato vicino a Stella e le aveva detto che…

Ti conviene cominciare a fumare anche tu, Stella così non ci farai caso. Sorriso di Tango, denti orribili. Stella arretra fissandolo con disagio. Fumare mai, ma un giorno verrà una legge che mi tutelerà.

La legge, la tutela. Il disordine, il caos, tutto in ordine niente in ordine.

Albert 13/10/2021

 

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali, dal disagio sociale e la tematica giovanile. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, scrivere qualche riga qua e là su temi giovanili, personaggi femminili tragicomici e un po vintage, perchè mi piace così. Ad maiora

19 thoughts on “IL FUMO PASSIVO NEI BAR DEGLI ANNI 90 @ Storie e avventure di ragazzi di periferia nei bar rionali degli anni 80 e 90

        1. No per quello…é che davanti hanno adolescenti scatenati …poi certo i stronzi so stronzi

      1. A chi lo dici! Colgo l’occasione per dirti che ho appena pubblicato un nuovo post, in cui racconto una mia esperienza molto intima e molto personale… spero che ti piaccia! 🙂

Rispondi