LA RAGAZZA DEI TAROCCHI SI ARRABBIA

LA RAGAZZA DEI TAROCCHI SI ARRABBIA
LA RAGAZZA DEI TAROCCHI SI ARRABBIA
Sai che sto cercare sempre nell’ignoto chissache risposte ha rotto, diceva la magica Deborah alla stramba Katja, compagna di banco. Katja, che cercava di capire lo stupido teorema di Euclide aveva annuito sbuffando.
Che cosa intendi fare?
Deborah aveva sbuffato all’aria e, con una manata aveva fatto cadere il libro di geometria per terra. Al diavolo ste menate. Ehi, il mio libro…aveva cercato di protestare l’altra ma…niente.
La ragazza dei tarocchi l’aveva mandata a farsi friggere con tanto di dito medio.
Andata al bagno delle ragazze era entrata dando un calcio alla porta…le altre tipe fumavano. Silenzio di tomba…ehi tu tonta maghetta, l’aveva interpellata la capa BULLA, la teppiste del secondo piano.
Richiamando la magia viola, la magia della forza, aveva spinto la capa BULLA contro il muro della toilette. Non chiamarmi MAGHETTA…non chiamarmi proprio, chiaro? Conosco magie che ti incenerirebbero all’istante…i demoni ti prenderebbero per i capelli e ti trascinerebbero nel letame e…
La capa delle BULLE si era ricomposta e fumando l’aveva guardata come se fosse un caso raro. Se hai rogne passa qui in “ufficio” aveva ringhiato e poi, lanciata la sigaretta nel cesso se ne era andata con le sue compagne di merende.
Deborah vibrava di energia, energia viola. Io sono la più forte, io decido e chi non è d’accordo che si eclissi all’inferno.
Albert 73✨Storie di Debbie
25/9/2023

¿Cuál es tu reacción?

Feliz

0

Alegre

0

Da igual

0

Enojo

0

Tristeza

0

Sono un insegnante, attratto dalla cultura e dall'underground urbano e la sua musica, la periferia e le sue sfumature sociali, dal disagio sociale e la tematica giovanile. Amo la Natura, la letteratura del Novecento europeo, le avventure per ragazzi, i tramonti sulle valli e sulle lagune del mare d'inverno, le montagne, la neve, i boschi, il silenzio dove pensare, meditare, suonare e creare musica, collezionare dischi e libri, scrivere qualche riga qua e là su temi giovanili, personaggi femminili tragicomici e un po vintage, perchè mi piace così. Ad maiora

1 thought on “LA RAGAZZA DEI TAROCCHI SI ARRABBIA

Rispondi