Aspettando / Waiting for

L’arte è possesso e scrivere è gelosia

La casetta

In questo periodo primo autunnale, tra foglie arrossate e castagne, viene da pensare alla casa. Quella dell’infanzia, dove si è vissuti i primi tempi di questa permanenza terrena. La casetta dove c’era la mamma, il papá, eventuali fratelli, la nonna o altri. L’odore della cena, il rumore della vita, dei litigi, delle raccomandazioni, della primaContinua a leggere “La casetta”

Lo farò domani

Ieri guardavo un libro posto su un armadio che non uso. Lo avevo appoggiato lá non meno di dieci anni fa, sono sicuro. Mi ero sicuramente detto che domani lo avrei messo in qualche scansia e invece è rimasto lá dieci anni. Se non lo vedevo e ci ragionavo sopra sarebbe rimasto lá per sempre.Continua a leggere “Lo farò domani”