Riguardo il Natale 2019

Dopo Tenebre, Ishtar, donne di Babilonia passiamo a robe più frivolette. Nonostante tutto e varie cose non credo di avere mai adorato tanto il periodo natalizio senza averne nulla di che da guadagnarci in termini morali. Ma si in altri termini. Vacanze, tipo. Pur essendo fermamente anti consumista, in questi giorni mi sono sentito nonContinua a leggere “Riguardo il Natale 2019”

Partita persa

Parliamo di crepuscoli e di notte. Di tenebre, di aridità desolante dell’ animo. Quando assopiti sul divano in una casa spaventosamente solitaria, in un luogo solitario, in una vita solitaria, capita di pensare alla vuota giornata fatta di impegni non voluti né desiderati. Come già detto in precedenza il tempo é nero, il tempo èContinua a leggere “Partita persa”