Aurora

Sei e mezzo del mattino, bassa pianura veneta. La nebbia si ferma sopra i vitigni. Le punte dei pioppi sbucano sopra i canali. Canali che si perdono nella nebbia. Beati loro che possono perdersi. Sì diramano, tornano ad abbracciarsi. Muoiono assieme in un altro canale. All’aurora di gennaio, quando rinasce la vita. Viene voglia diContinua a leggere “Aurora”

Riguardo il Natale 2019

Dopo Tenebre, Ishtar, donne di Babilonia passiamo a robe più frivolette. Nonostante tutto e varie cose non credo di avere mai adorato tanto il periodo natalizio senza averne nulla di che da guadagnarci in termini morali. Ma si in altri termini. Vacanze, tipo. Pur essendo fermamente anti consumista, in questi giorni mi sono sentito nonContinua a leggere “Riguardo il Natale 2019”